IngleseFranceseTedescoItalianoSpagnolo

Allineamento laser (occhiali di regolazione) - norma europea EN 208Una guida per comprendere lo standard per gli utenti laser

La norma EN 208 si applica solo ai laser visibili (ovvero gamma di lunghezze d'onda 400 - 700 nm).

Gli occhiali protettivi standard hanno generalmente un'alta densità ottica (OD), ad esempio OD 6 o superiore è comune, dando un fattore di attenuazione di 1,000,000 o più. Il risultato è che anche i raggi laser visibili diventano invisibili e non possiamo vedere in quale punto il raggio sta atterrando.

Dal punto di vista della sicurezza è meglio se siamo in grado di dire dove si trova il raggio, poiché è quindi meno probabile che ci esponiamo ad esso. Inoltre a volte è necessario essere in grado di vedere dove si trova il raggio ai fini dell'allineamento.

Occhiali di allineamento:

  • Bilancia la densità ottica tra protezione e visibilità del raggio
  • Protegge dal raggio in caso di esposizione accidentale diretta all'occhio
  • Consente a chi lo indossa di vedere il punto dalla trave
  • Riduce la potenza del raggio laser al di sotto del limite di Classe 2 (ovvero 1 mW per laser CW)
  • Non è progettato per la visione diretta intenzionale del raggio

EN 208 (Protezione personale degli occhi. Protezioni per gli occhi per lavori di regolazione su laser e sistemi laser (protezioni per gli occhi con regolazione laser)) specifica i test e i contrassegni per gli occhiali di allineamento laser. Per calcolare le specifiche richieste per gli occhiali di allineamento per il tuo laser, procedi come segue:

Per laser CW (e laser a impulsi con durata dell'impulso superiore a 0.2 ms)

Prendi la potenza CW (o media) del laser (se il raggio è maggiore di 7 mm prendi solo la potenza che può passare attraverso un'apertura di 7 mm di diametro)

Cerca le specifiche dalla tabella B1.

Per laser a impulsi (con durate di impulso comprese tra 1 ns e 0.2 ms)

Prendi l'energia per impulso (per fasci superiori a 7 mm prendi l'energia che passa attraverso un'apertura di 7 mm di diametro)

Moltiplicare per il fattore di correzione N1 / 4 (dove N è il numero di impulsi in 10 s)

Cerca le specifiche dalla tabella B1 di seguito.

Numero di scala Potenza massima
(Durata> 2 x 10-4 s)
W
Massima energia
(Impulsi da 10-9 a 2 x 10-4 s)
J
R1 0.01 2 x 10-6
R2 0.1 2 x 10-5
R3 1 2 x 10-4
R4 10 2 x 10-3
R5 100 2 x 10-2

Quindi gli occhiali sono contrassegnati come segue:

Per esempio. 532 0,1 W 2 x 10-5 J R2

È importante non confondere la marcatura R2 EN208 con la marcatura R L2 EN207 ecc.

Gli occhiali con marcatura EN208 avranno una densità ottica alle lunghezze d'onda specificate, come mostrato in questa tabella:

Numero di scala Densità ottica
R1 1> OD <2
R2 2> OD <3
R3 3> OD <4
R4 4> OD <5
R5 5> OD <6

EN208 specifica un ampio elenco di test simili a EN207. In particolare, il test della soglia di danno viene eseguito utilizzando una dimensione del raggio di 1 mm2, cioè 10-6 m2)

Per ulteriori informazioni sull'allineamento laser (occhiali di regolazione) - norma europea EN 208, contattaci ora!

Chiamaci ora: 01202 770740

E-mail: office@lasermet.com

Oppure utilizzate il nostro modulo di contatto:

Contattaci