IngleseFranceseTedescoItalianoSpagnolo

Recinzioni laserLaser Castle - cabine di sicurezza laser modulari a montaggio rapido: custodie passive di classe 1 per laser di classe 4 - certificazione CE secondo EN 60825-4

Le cabine di sicurezza laser di Lasermet proteggono il personale dai pericoli dei raggi laser ad alta potenza assorbendo la potenza del laser nelle pareti e nel tetto appositamente progettati.

Questi contenitori modulari, di classe 1, di dimensioni ambiente sono testati e certificati secondo gli standard internazionali di sicurezza laser (IEC 60825-4 Sicurezza dei prodotti laser parte 4 - Guardie laser) e possono essere rapidamente progettati, costruiti e installati da Lasermet.

Sono forniti con l'interblocco di Lasermet® sistema di controllo e segnali LED illuminati di alta qualità, doppio messaggio, doppio colore, bassa tensione. Segnale di avvertimento acustico di Lasermet (l'avviso audio) può anche essere installato. Un sistema TVCC copre il funzionamento all'interno della cabina e prevede l'estrazione dei fumi, rendendolo un metodo economico ed estremamente semplice per racchiudere il sistema laser, che quindi soddisfa gli standard internazionali di sicurezza del laser.

Opzione di aggiornamento "Laser Jailer" attiva

La cabina passiva può essere convertita in una cabina di sicurezza laser attiva specificando "Carceriere laser"Sistema di protezione laser attivo (brevetto USA n. 8 416 820). Le piastrelle attive modulari coprono le pareti interne e il tetto della cabina per rilevare colpi di raggio laser ad alta potenza. In questo caso, la tecnologia fail-safe di Lasermet isola l'ingresso di sicurezza laser in meno di 50 ms. La macchina laser risponde a questo segnale di terminazione laser e la radiazione laser viene interrotta.

Applicazioni

Le cabine sono ideali per i robot di saldatura laser che devono essere contenuti in quanto utilizzano tipicamente laser da 4 kW nelle loro operazioni. Possono essere sistemati anche laser ad alta potenza.

ventilazione

Le prese d'aria sono integrate nelle pareti dell'involucro per consentire l'estrazione dei fumi. Vedere Estrazione dei fumi

Classificazioni PEL

I rating PEL per la cabina passiva sono elencati di seguito.

Area Irradiata
PEL (T3) 10 s
PEL (T2) 100 s
4 mm²
310 MW / m² 170 MW / m²
2000 mm²
3.1 MW / m² 1.7 MW / m²

Specifiche per gli standard di sicurezza laser ANSI Z136.1 e IEC 60825-1

Per soddisfare i requisiti di sicurezza laser di ANSI Z136.1 e IEC 60825-1, la custodia richiede un interblocco di sicurezza® sistema di controllo che include segnali di avvertimento appropriati - entrambi sono progettati e prodotti da Lasermet.

Conformità a EN ISO 13849-1 (Sicurezza del macchinario - Parti dei sistemi di controllo legate alla sicurezza)

il colore del pollice Interblocco ICS-7-OEM® Sistema di controllo soddisfa il livello prestazionale e (PLe) della norma ISO 13849-1 ed è ideale per la conformità allo standard di sicurezza laser richiesto.

Apparecchiature e sistemi progettati, fabbricati e installati

Il sistema comprende un involucro costituito da pannelli costruiti con materiale passivo conforme alla sicurezza laser e certificati secondo la norma di sicurezza laser EN IEC 60825-4. I pannelli sono collegati tra loro (incluso un tetto) per formare la custodia.

Porte

L'accesso all'armadio è garantito da doppie porte azionate da un meccanismo scorrevole per fornire il massimo accesso sfruttando il minimo spazio. Sono disponibili anche porte a battente singole.

Segno illuminato

Un segnale di avvertimento laser LED a doppio messaggio, doppio colore sopra la porta indica lo stato del laser in quanto è controllato dall'Interblocco® controller. Il segno LED, incluso il triangolo di avvertimento laser, indica "Laser di pericolo acceso" illuminato in rosso quando il laser è acceso e indica "No Hazard Laser Off" illuminato in verde quando il laser è spento.

Sistema di monitoraggio TV a circuito chiuso (CCTV)

Un sistema CCTV è installato con la custodia. Una o due telecamere controllate a distanza operano all'interno del contenitore e trasmettono video ai monitor video all'esterno del contenitore. Quando sono installate due telecamere, i monitor video possono essere controllati per mostrare la vista da entrambe le telecamere utilizzando un controller a joystick.

Sistema elettrico

Il cablaggio elettrico viene eseguito nei canali di contenimento all'interno della custodia.

Relocation

Essendo un design leggero e modulare, la custodia può essere smontata, spostata in un'altra posizione e riassemblata molto rapidamente. I pannelli di dimensioni standard consentono inoltre di modificare le dimensioni del contenitore. Questa è una soluzione ideale, flessibile e leggera per l'ambiente in rapido cambiamento di oggi.

Controllo delle sostanze pericolose per la salute (COSHH)

Fuoco

L'incendio può essere facilmente estinto nelle prime fasi se affrontato rapidamente con acqua, CO2, polvere secca o estintore BCF.

Fumo e fumi

I pannelli brucianti emettono monossido di carbonio e gas stirene. L'importo emesso è inferiore a quello emesso dal legno e da altri materiali da costruzione tradizionali nei test comparativi. Il pericolo di fumo dovuto alla combustione dei pannelli è simile a quello di qualsiasi altro materiale di costruzione, decorazione o imballaggio. Vedere Estrazione dei fumi

Pulizia e manutenzione dei pannelli

I pannelli possono essere lavati con acqua dolce da un tubo o un secchio. L'acqua può essere riscaldata a 60 ° C. Una soluzione di acqua dolce e Tepol o detergente non aggressivo può essere utilizzata per rimuovere depositi pesanti, seguita da un risciacquo con acqua dolce.

Partizioni di blocco laser certificate CE

Forniamo anche certificato CE partizioni di blocco laser con o senza porte, per dividere un laboratorio laser in due o più sezioni. Queste partizioni semi-permanenti sono convenienti ed estremamente veloci da installare, senza il caos e la confusione della costruzione di un muro di mattoni o cartongesso. Come tali offrono un'alternativa ai metodi tradizionali di divisione della stanza e possono anche essere facilmente annullati in un secondo momento, se necessario. In alternativa, possono essere lasciati come installazione permanente.

Tutte le partizioni di sicurezza laser sono testate e certificate secondo la norma EN 60825-4 con le seguenti specifiche:

Area Irradiata
PEL (T3) 10 s
PEL (T2) 100 s
4 mm²
310 MW / m² 170 MW / m²
2000 mm²
3.1 MW / m² 1.7 MW / m²
Dettagli chiave

Conformità della sicurezza laser

La custodia laser Laser Castle (incluso il suo sistema di interblocco laser) soddisfa i requisiti di

IEC EN 60825-1: 2014 Sicurezza dei prodotti laser

ed è conforme alle seguenti Direttive e norme europee:
2006/42 / CE del 17 maggio 2016 Direttiva macchine
2014/30 / CE Direttiva EMC del 20 aprile 2016
2014/35 / UE 20 aprile 2016 Direttiva bassa tensione
EN 60825-4: 2006 + A2: 2011 Sicurezza dei prodotti laser, parte 4: protezioni laser
EN ISO 13849-1: 2015 Sicurezza del macchinario: parti dei sistemi di controllo legate alla sicurezza
IEC 60947-1: 2007 + A2: 2014 Quadro di bassa tensione e alimentatore
EN 61010-1: 10 giugno 2010 Requisiti di sicurezza per apparecchiature elettriche